Regno Unito: servizi premium e priority per i visti

Per coloro che desiderino ricevere una decisione più rapida sulla loro domanda di visto o di permesso di soggiorno nel Regno Unito, l’UK Visas & Immigration (UKVI) offre un Priority Service e un Super Priority Service. Tramite il Priority Service di UKVI, i richiedenti che presentano domanda dall’estero possono ricevere una decisione entro 5 giorni […]

Turchia: Nuove modifiche alla normativa sui contratti a distanza

Con il Regolamento di modifica, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 31932 del 23/08/2022, sono state apportate numerose modifiche alla normativa turca sui contratti a distanza. La prima di queste riguarda l’inclusione delle persone fisiche e giuridiche, quali fornitori di servizi intermediari, oltre alle limitazioni imposte al diritto di recesso del consumatore. La definizione di “fornitore […]

Regno Unito: doveri degli amministratori in caso di insolvenza

Quando una società diviene insolvente, gli amministratori hanno il dovere di tutelare gli interessi dei creditori della società. Gli amministratori possono, quindi, essere ritenuti responsabili per le azioni che intraprendono prima della cessazione dell’attività di una società e durante l’insolvenza. Ciò comprende: – Negoziazioni illecite: se gli amministratori continuano a svolgere l’attività aziendale e contraggono […]

Regno Unito: lo Study Visitor Visa

Chi ha intenzione di trasferirsi nel Regno Unito per frequentare corsi di studio brevi, per fare un tirocinio, per un soggiorno di ricerca breve o per sostenere un esame ha bisogno di un visto come studente visitatore (Study Visitor Visa). Quindi, tranne nei casi in cui sia cittadino di un paese per cui è necessario […]

Regno Unito: Obblighi di registrazione per le società straniere

Secondo le ultime previsioni legislative, le società straniere sono tenute a registrarsi in un apposito registro (Register of Overseas Entities – ROE) tenuto presso Companies House. Se la società straniera è proprietaria di un terreno (freehold o lease) da piú di 7 anni ed è diventata proprietaria dopo 1° gennaio 1999 deve presentare la domanda […]

Francia: normativa sulla vendita di prodotti digitali

Il Decreto n° 2022-946 ha integrato il quadro normativo risultante dall’Ordinanza n° 2021-1247 sulla garanzia legale di conformità dei beni, dei contenuti e dei servizi digitali. Le parti interessate hanno tempo fino al 1° ottobre 2022 per attuare le misure appena introdotte, volte a proteggere i consumatori. In attuazione di due Direttive europee del 2019 […]

Regno Unito: licenza di sponsor e modifiche alla struttura societaria

Il 1° dicembre 2020, le regole sull’immigrazione sono state modificate per rimuovere il limite del 10% alla partecipazione azionaria per i migranti sponsorizzati, precedentemente in vigore nell’ambito del percorso Tier 2. Ciò ha consentito a molte piu’ aziende di sponsorizzare lavoratori provenienti dall’estero. Le modifiche alla struttura di un’azienda possono avere delle ripercussioni sulla licenza […]

Germania: Gli investimenti immobiliari

In tema di investimenti immobiliari, il diritto tedesco non prevede limitazioni nel caso in cui l’acquisto e la detenzione di beni immobili siano posti in essere da investitori stranieri. Questi ultimi sono comunque soggetti alle norme sul riciclaggio di denaro. Nel caso in cui una società non europea acquisti un bene immobile, tale operazione potrebbe […]

Emirati Arabi Uniti: La firma elettronica

Con il lockdown e la maggior parte delle aziende costrette a lavorare in remoto, e’ ora necessario firmare elettronicamente un numero crescente di documenti. Sebbene le firme elettroniche non fossero comunemente utilizzate prima del COVID-19 negli Emirati Arabi Uniti, il quadro giuridico per l’uso delle firme elettroniche è in vigore da tempo. La legge federale […]

Regno Unito: Normativa sui brevetti

Un brevetto per il Regno Unito può essere ottenuto in due modi: direttamente con un deposito presso l’Ufficio britannico per la proprietà intellettuale (UKIPO) o tramite una domanda di brevetto europeo che include il Regno Unito. Il brevetto può essere concesso per qualsiasi invenzione che sia nuova, comporti un’attività inventiva e sia suscettibile di applicazione […]