Regno Unito: I requisiti finanziari per lo Spouse Visa

Uno dei visti per familiari più richiesti e’ lo Spouse visa, che puo’ essere rilasciato al coniuge di un cittadino britannico o con settlement nel Regno Unito.

Il visto per coniugi prevede severi requisiti di ammissibilità, tra i quali il requisito finanziario. Varie sono le modalita’ tramite le quali e’ possibile soddisfare tale requisito.

In primo luogo, e’ possibile soddisfare il requisito finanziario provando la sussistenza di un reddito annuale minimo. Al momento della presentazione della domanda, solamente il salario del cittadino britannico o che ha il permesso di soggiorno nel Regno Unito puo’ essere considerato. I redditi prodotti all’estero dal richiedente non possono essere utilizzati. Occorrerà dimostrare che il coniuge cittadino britannico o con permesso di soggiorno percepisce un reddito annuale minimo di £18.600. Tuttavia, in presenza di figli a carico, sono richiesti ulteriori £3.800 per il primo figlio e £2.400 per ogni altro figlio.

Alternativamente, e’ possibile soddisfare il requisito finanziario provando la sussistenza di risparmi sufficienti. Tali risparmi possono essere sia del richiedente che del coniuge. Se il richiedente presenta domanda da solo senza figli a carico, i risparmi richiesti sono pari a £62.500, e tali risparmi devono essere presenti da almeno 6 mesi prima della data di presentazione della domanda. Anche in questo caso, in presenza di figli a carico, la soglia di risparmi richiesti e’ superiore.

Infine, il requisito finanziario puo’ essere soddisfatto tramite redditi di lavoro autonomo. Come regola generale, la soglia salariale richiesta è di £18.600. Tuttavia, tale categoria è più complicata da provare, in quanto sara’ necessario fornire maggiori prove.

E’, inoltre, possibile combinare le varie categorie reddituali per soddisfare il requisito.

Vista la complessita’ delle regole previste per il requisito finanziario, e’ necessario prestare particolare attenzione in fase di presentazione della domanda.