AI Act: Regolamentazione Europea per un’Intelligenza Artificiale Affidabile e Sicura

 

Relatore: Lorenzo Stipa – Avvocato in Roma

20 Settembre 2024, ore 17,00 – 18,00 (CET)

Accreditamento in Corso – CNF

Come funziona l'accreditamento?

Accreditamento:
Il Webinar e’ accreditato per la formazione continua degli avvocati nella misura di un credito formativo.

Come posso ottenere i crediti formativi?
Una volta ricevuta conferma dell’accreditamento da parte del CNF, un attestato contenente l’indicazione dei crediti riconosciuti sarà inviato a tutti coloro che riporteranno correttamente i codici mostrati nel corso del Webinar.

Come funzionano i codici di accreditamento?
I codici di accreditamento sono dei codici di 3 cifre che compariranno sulle slides del relatore nel corso di ciascun modulo. Sono previsti due codici per ogni ora di corso. I codici compariranno in una schermata rossa, sul lato destro delle slides; vi invitiamo dunque ad assicurarvi di poterle visualizzare correttamente fin dall’inizio del Webinar. A fine evento, la presentatrice lancera’ un questionario, che comparira’ automaticamente sullo schermo del partecipante e nel quale sara’ possibile inserire i codici di accreditamento. In caso di problemi con il formulario, vi invitiamo ad inviare i due codici all’indirizzo info@ascheri.academy. Vi chiediamo gentilmente di inviare i codici immediatamente o pochi minuti dopo la chiusura del Webinar. Non potremo accettare codici inviati a distanza di giorni o settimane.

Non sono iscritto all’Albo degli Avvocati o al Registro dei Praticanti Avvocati. Posso comunque ottenere i crediti formativi?
I crediti formativi sono riconosciuti dal Consiglio Nazionale Forense per la formazione continua degli avvocati; non sono pertanto spendibili in altri contesti. I partecipanti non iscritti all’Albo potranno comunque seguire l’evento ed ottenere gli attestati di partecipazione; i crediti sono tuttavia disponibili solo per gli iscritti all’Albo degli Avvocati.

Informazioni aggiuntive:
Ascheri Academy non sarà responsabile dell’eventuale mancato accreditamento dei Webinar, che è sempre a discrezione degli appositi Organi.

Programma

  • 1. Introduzione all’AI Act
    • Panoramica generale: Spiegazione del contesto e degli obiettivi del regolamento.
    • Importanza: Perché è necessario regolamentare l’IA nell’Unione Europea.
  • 2. Struttura e Ambito di Applicazione del Regolamento
    • Definizioni chiave: Cosa si intende per sistemi di IA e altri termini rilevanti.
    • Ambiti di applicazione: Settori e tipi di applicazioni IA coinvolti dal regolamento.
    • Classificazione dei rischi: Descrizione delle categorie di rischio dei sistemi di IA (basso, medio, alto rischio).
  • 3. Requisiti per i Sistemi di IA ad Alto Rischio
    • Requisiti generali: Accuratezza, robustezza e sicurezza.
    • Valutazioni di conformità: Procedure e standard da rispettare.
    • Valutazioni d’impatto sui diritti fondamentali: Obblighi per i deployer di sistemi di IA ad alto rischio.
  • 4. Divieti e Obblighi Specifici
    • Pratiche vietate: Sistemi di IA e usi che sono esplicitamente proibiti.
    • Obblighi di trasparenza: Informazioni che devono essere fornite agli utenti.
    • Monitoraggio e governance: Responsabilità degli operatori economici e delle autorità di vigilanza.
  • 5. Impatto del Regolamento su Settori Specifici
    • Istruzione e formazione professionale: Implicazioni per l’utilizzo di IA in questi ambiti.
    • Occupazione e gestione dei lavoratori: Come il regolamento influisce su assunzioni, valutazioni delle performance e gestione dei dipendenti.
    • Servizi essenziali e pubblici: Effetti sull’accesso ai servizi essenziali e sull’affidabilità creditizia.
  • 6. Prospettive Future e Implementazione
    • Tempistiche: Fasi di implementazione del regolamento.
    • Sfide e opportunità: Considerazioni per le imprese e gli sviluppatori di IA.
    • Ruolo dell’Ufficio per l’IA: Funzioni e supporto fornito alle autorità nazionali e agli operatori.
  • 7. Q&A

Iscriviti Invia una domanda Torna ai Webinar